NOME ISTITUTO

IRCCS Istituto Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

INDIRIZZO

Piazza S. Onofrio, 4 - 00163 Roma

ANNO DI FONDAZIONE

1869

AMBITO

Pediatria

TELEFONO

06 6859.2277/2577

SOCIAL
DIRETTORE SCIENTIFICO

Prof. Bruno Dallapiccola

IRCCS Istituto Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Storia

L’Ospedale Bambino Gesù è il più grande Policlinico e Centro di ricerca pediatrico in Europa, collegato ai maggiori centri internazionali del settore. Fondato il 19 marzo 1869 dai Duchi Salviati, come istituzione a carattere filantropico, nel 1985 l’Ospedale ha ottenuto il riconoscimento di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS). Nel 2010 è stato aperto a San Paolo fuori le Mura il Centro direzionale. Nel 2012 nella stessa area è stato inaugurato il nuovo poliambulatorio e nel 2014 i nuovi laboratori per la ricerca e l’Officina Farmaceutica, che nel 2016 è stata certificata dall’AIFA per la produzione di medicinali per le terapie avanzate. L’Ospedale è accreditato dalla Joint Commission International come ospedale accademico.

Attività Scientifica

Nel 2018 sono stati effettuati 28.754 ricoveri, 324 trapianti, 41.626 day hospital, 85.012 visite in pronto soccorso, circa 1.921.232 prestazioni ambulatoriali.
Il Bambino Gesù nel 2018 ha preso in carico 13.307 malati rari ed è partner di 15 Reti di   Riferimento Europee – ERN (European Reference Networks) – per le malattie rare.
L’attività scientifica è testimoniata dai seguenti dati numerici: 774 risorse dedicate a tempo pieno alla ricerca, divisa in 6 aree: Genetica e malattie rare, Malattie multifattoriali e malattie complesse, Immunologia, Infettivologia e sviluppo di farmaci pediatrici, Onco-ematologia, Innovazioni clinico-gestionali e tecnologiche.
L’impact factor normalizzato 2018 dell’Istituto è pari a 2.793 punti con 679 pubblicazioni, di cui 262 internazionali e 762 progetti di ricerca e studi clinici. L’Ospedale collabora con circa 250 istituti nazionali ed internazionali.

Attività Cardiologica

Il Dipartimento Medico Chirurgico di Cardiologia Pediatrica (DMCCP) si divide in unità complesse e semplici che si occupano di cardiologia e aritmologia clinica-interventistica, emodinamica, cardiochirurgia, medicina sportiva, trapiantologia toracica e ipertensione per una valutazione in regime di ricovero, di day-hospital e ambulatoriale dei pazienti cardiopatici pediatrici con o senza cardiopatia congenita e pazienti adulti con cardiopatia congenita.

Ogni anno vengono effettuate circa 2.000 procedure tra interventi cardiochirurgici, cateterismi cardiaci, elettrofisiologia e cardiostimolazione. Sono stati effettuati nel corso degli anni 299 trapianti d’organo (cuore e/o polmoni) e dal 2008 ad oggi sono stati impiantati 71 cuori artificiali, di cui 53 Berlin Heart (30 sotto i 10 kg di peso) con risultati ottimi e una bassa percentuale di complicanze.

Per quanto riguarda la pratica clinico-diagnostica e gli accertamenti strumentali si eseguono annualmente circa 5.531 DH e 75.471 visite cardiologiche ambulatoriali. Nel DMCCP vi sono molte eccellenze di riconosciuto livello internazionale e i gruppi sono molto attivi sul profilo scientifico, partecipando a registri e gruppi di studio nazionali e internazionali. Il Centro è HCP (Health Care Provider) della rete ERN Guard-Heart per le cardiopatie rare.