NOME ISTITUTO

IRCCS Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed

INDIRIZZO

Via Atinense, 18, 86077 Pozzilli (IS)

ANNO DI FONDAZIONE

1976

AMBITO

Neuroscienze

TELEFONO

+39 0865 91521

SOCIAL
DIRETTORE SCIENTIFICO

Prof. Luigi Frati

IRCCS Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed

L’I.R.C.C.S. “Neuromed” – Istituto Neurologico Mediterraneo, è un centro di alta specializzazione nel campo delle Neuroscienze che vede al cuore della sua mission la completa integrazione tra Cura, Ricerca e Didattica.

Seguendo una forte vocazione traslazionale, clinica e ricerca operano in stretta collaborazione per la diagnosi e il trattamento delle malattie neurologiche, neurochirurgiche, oncologiche, degenerative e croniche, nonché delle patologie rare del sistema nervoso.

Il Dipartimento di Neurochirurgia “Gianpaolo Cantore” vede oltre 1.500 interventi annui per patologie cerebrali e spinali. In campo oncologico, in particolare, Neuromed detiene la più importante casistica italiana di asportazione completa di tumori spinali e cerebrali in area critica. Particolare attenzione è inoltre riservata al trattamento chirurgico di malattie del sistema nervoso come ad esempio la malattia di Parkinson e l’epilessia farmacoresistente.

L’Unità Operativa di Neurologia è impegnata nella diagnosi e terapia delle malattie del sistema nervoso centrale e periferico, anche attraverso centri di alta specializzazione dedicati a un approccio multidisciplinare per specifiche patologie: malattia di Parkinson, sclerosi multipla, demenze, cefalee, medicina del dolore, disturbi del sonno, malattie rare del Sistema nervoso e degli organi di senso.

Le patologie internistiche e cardiovascolari correlate a malattie del sistema nervoso vengono affrontate da una Stroke Unit e da una Divisione di Angio-cardio-neurologia, mentre una Unità di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare è rivolta al trattamento delle patologie vascolari sia centrali che periferiche. Nel campo oculistico, infine, elevati standard sono stati raggiunti nel trattamento delle degenerazioni maculari retiniche e del Cheratocono.

L’impegno per tecnologie e procedure innovative viene mantenuto anche nei campi della neuroriabilitazione e della radiodiagnostica, dove l’uso interattivo di sistemi computerizzati di imaging caratterizza l’attività interventistica vascolare e spinale.

Dal punto di vista della ricerca, L’Istituto Neuromed è fortemente impegnato nel campo delle patologie neurologiche come malattia di Parkinson, Alzheimer, epilessia, sclerosi multipla, sclerosi laterale amiotrofica, malattia di Huntington, atassia spinocerebellare, syndrome dell’X fragile, tumori cerebrali, ischemia cerebrale. Operando in stretta collaborazione con la clinica, i ricercatori seguono molteplici approcci:

  • Basi molecolari delle patologie del Sistema nervoso
  • Epidemiologia
  • Valutazione dei fattori di rischio genetici e ambientali delle patologie croniche e degenerative
  • Analitica e clinica delle malattie neurologiche, con particolare riferimento alle patologie degenerative del sistema nervoso
  • Valutazione di nuove tecniche neurochirurgiche
  • Problematiche della riabilitazione neurologica mediante lo studio dei meccanismi biologici e fisiologici del recupero del danno neurologico
  • Studio dei fattori genetici dello stroke
  • Studio del determinismo dell’ipertensione arteriosa
  • Studio dell’utilizzo delle tecnologie di neuroimaging
  • Clinical trial nazionali e internazionali di fase I, II, III and IV

Di recente istituzione, il Polo di Ricerca Neurobiotech è rivolto allo sviluppo di nuovi concetti e nuovi approcci nella medicina personalizzata. La convergenza di tecniche di analisi big data, epigenetica, diagnostica per immagini avanzata e neurocibernetica, includendo l’innovativo progetto Cyber brain, rendono questo centro un punto di riferimento per una nuova visione della prevenzione e della terapia delle patologie croniche e degenerative.

Infine Neuromed ha un ruolo attivo nell’insegnamento e nella formazione. In collaborazione con altre Istituzioni accademiche e scientifiche, come le Università “Sapienza” e “Tor Vergata” di Roma, l’Istituto ospita corsi di laurea nelle professioni sanitarie. Allo stesso tempo vengono costantemente portati avanti programmi di aggiornamento per medici, infermieri, tecnici e dirigenti.